• Lifestyle retail: il ruolo in continua evoluzione del centro commerciale in Europa

    I centri commerciali non possono di certo offrire corsie interminabili o una scelta illimitata di prodotti, come invece spesso accade nell’universo digitale. Al contrario, la loro USP (Unique Selling Point) consiste nella capacità di fornire esperienze coinvolgenti. Facendo trasparire il lato più divertente dello shopping tradizionale, i centri commerciali più innovativi sono in grado di promuovere le vendite e aiutare i retailer a fidelizzare nuovi clienti.

    “Per mantenere il proprio vantaggio competitivo, i centri commerciali devono offrire un’esperienza unica; di conseguenza stanno riposizionandosi come centri di aggregazione, luoghi di tendenza o ampi e scintillanti complessi per l’intrattenimento” spiega il report di Euromonitor del 2016 dal titolo The Reinvention of the Mall.

    I proprietari ….

    Per saperne di più
  • In che modo i retailers possono comprendere meglio la customer journey in-store?

    A guidare le tue decisioni imprenditoriali non deve essere più l’istinto, poiché serve ben altro per comprendere le vere esigenze in-store dei consumatori; infatti, il principale volano del successo retail nei prossimi decenni sarà rappresentato dai dati concreti e scientifici.

    Ebbene sì, la tecnologia è già qui, e grazie all’elevata accuratezza che gli strumenti di retail intelligence sono in grado di fornire, ben presto i retailers accoglieranno i propri clienti facendo loro vivere incredibili esperienze in-store e un servizio clienti di alta qualità. Il trucco consiste nel trasformare i dati a disposizione in preziose intuizioni, fondamentali per il retail odierno. Una volta ottenuto ciò, potrai farti un’idea di ciò che favorisce o meno le conversioni.

    Ad esempio, i retailers più lungimiranti non solo analizzano i trend sul traffico dei consumatori e altri dati rilevanti, ….

    Per saperne di più
  • Regole per l’estate: analisi dei trend di affluenza europei in vista del ritorno a scuola

    Con il concludersi dell’anno scolastico all’inizio di ogni estate, nuove importanti opportunità di vendita si presentano ai retailers europei.

    Le famiglie in cerca di indumenti, scarpe, articoli di cancelleria e accessori, di cui i loro figli avranno bisogno al riaprirsi delle scuole, rappresentano un prezioso volano di ricavi, e la spesa prevista per il 2017 sarà con molta probabilità maggiore rispetto a quella registrata nel 2016, secondo quanto afferma Kantar.

    Eppure molti retailers non riescono a sfruttare al meglio il potenziale di vendita rappresentato dal ritorno sui banchi di scuola. Nel corso delle vacanze estive il traffico di acquirenti può risultare imprevedibile, complicando di conseguenza l’organizzazione dell’inventario e del personale.

    Per aiutarti a strutturare una strategia retail estiva in maniera più efficace, abbiamo identificato ….

    Per saperne di più
  • Chiuse le scuole, è tempo di shopping

    ….

    Per saperne di più
  • 5 modi per incrementare la fidelizzazione dei clienti tradizionali

    ….

    Per saperne di più
  • Le tue strategie di marketing necessitano di rinnovamento?

    Per i retailers, l’avvicinarsi dell’estate è sinonimo di opportunità per incrementare il traffico: dallo shopping pre-vacanze, alle famiglie in cerca di attività ricreative con cui trascorrere le lunghe ferie, fino al boom di turisti e alla consueta corsa agli acquisti dell’ultimo minuto in vista dell’inizio delle scuole. I retailers sanno bene che queste sono tutte occasioni da non lasciarsi sfuggire per incrementare il proprio fatturato mediante attività di marketing mirate.

    Il retail tradizionale, inoltre, può cogliere la palla al balzo sfruttando al meglio la tecnologia al fine di misurare in maniera più efficace l’impatto delle campagne di marketing avviate. Di conseguenza, per trarre il massimo dalle spese estive, è giunto il momento rinnovare le strategie di marketing, in modo tale da monitorare e incrementare il ROI degli punti vendita tradizionali.

    Di seguito sono riportati alcuni spunti che gli esperti di marketing dovrebbero ….

    Per saperne di più