Le tue strategie di marketing necessitano di rinnovamento?

Per i retailers, l’avvicinarsi dell’estate è sinonimo di opportunità per incrementare il traffico: dallo shopping pre-vacanze, alle famiglie in cerca di attività ricreative con cui trascorrere le lunghe ferie, fino al boom di turisti e alla consueta corsa agli acquisti dell’ultimo minuto in vista dell’inizio delle scuole. I retailers sanno bene che queste sono tutte occasioni da non lasciarsi sfuggire per incrementare il proprio fatturato mediante attività di marketing mirate.

Il retail tradizionale, inoltre, può cogliere la palla al balzo sfruttando al meglio la tecnologia al fine di misurare in maniera più efficace l’impatto delle campagne di marketing avviate. Di conseguenza, per trarre il massimo dalle spese estive, è giunto il momento rinnovare le strategie di marketing, in modo tale da monitorare e incrementare il ROI degli punti vendita tradizionali.

Di seguito sono riportati alcuni spunti che gli esperti di marketing dovrebbero tenere in considerazione, così da poter valutare l’efficacia delle proprie campagne all’interno del punto vendita:

Comprendere gli obiettivi chiave

Il primo passo nel rafforzamento di qualsiasi strategia di marketing consiste nell’avere un quadro chiaro dei risultati. Cosa dovrebbe ottenere una campagna di marketing di successo?

Uno dei principali driver del retail marketing si prefigge di incrementare il traffico; se un punto vendita non attira un numero sufficiente di acquirenti, le spese di marketing dovrebbero focalizzarsi sull’affluenza visitatori.

Tuttavia, è ugualmente importante capire cosa avviene quando il traffico è guidato in buona parte dal marketing. Se l’affluenza è elevata ma il tasso di conversione è basso, gli esperti hanno bisogno di raccogliere dati per comprendere i modelli di comportamento dei consumatori nel momento in cui entrano nel punto vendita. È possibile che ci siano dei problemi con le linee di prodotto, nei prezzi, nel layout del punto vendita o con il personale, intralciando così il successo delle campagne di marketing. Un problema può essere risolto solo individuandone la causa, ma il fatto è che potrebbe essercene più di una. Su questo punto torneremo a breve.

Utilizzare la tecnologia per avvicinarsi ai clienti

Come abbiamo accennato, avere a disposizione dei dati sui consumatori è fondamentale per far sì che le attività di marketing favoriscano il ROI. Le soluzioni di conteggio del traffico possono fornire dettagli di estrema importanza sul modo in cui gli acquirenti interagiscono con il punto vendita, così da poter predisporre le campagne sulla base di tali comportamenti. Le soluzioni più all’avanguardia sul mercato propongono le tecnologie “location-based”, ovvero basate sulla posizione, che permettono di monitorare accuratamente gli spostamenti dei consumatori all’interno di un punto vendita, nonché il tempo trascorso in ciascuna area.

Inoltre, la tecnologia può venire in aiuto agli esperti di marketing influenzando il comportamento degli acquirenti direttamente allo scaffale. Dai POS mobile ai beacon in-store, i dati possono essere impiegati per creare un servizio più personalizzato, proponendo offerte di marketing più rilevanti in base alla posizione e al comportamento del cliente, tutto in tempo reale.

Assicurarsi che le strategie di marketing generino profitti

Oltre a capire il percorso che gli acquirenti effettuano all’interno del punto vendita, i retailers possono utilizzare la tecnologia per identificare e analizzare il volume di acquisti effettuati. Incrementare l’affluenza dei visitatori è solo la punta del processo di marketing; di fatti, la parte critica consiste nel trasformare suddetti visitatori in acquirenti effettivi.

La tecnologia è in grado di valutare i punti di forza e di debolezza di una campagna di marketing. I clienti potrebbero essere stati attratti dalla scritta “super sconti”, ma è davvero con gli articoli in promozione in mano che se ne vanno? E cos’altro hanno acquistato o ha attirato la loro attenzione? Una volta compreso questo comportamento, è possibile perfezionare le strategie di marketing per garantire un collegamento strategico ben definito tra le campagne e i risultati commerciali.

Misurare le prestazioni

Condurre una campagna senza analizzarla non ha alcun senso. In che modo è possibile migliorarla senza valutarne il rendimento? Misurare il ROI è fondamentale, e gli esperti di marketing hanno il compito di fornire un resoconto dettagliato sui progressi della campagna, confrontandoli con le performance precedenti e, se possibile, tra i vari punti vendita.

I retailers devono tenere traccia del traffico in-store prima, durante e dopo qualsiasi campagna di marketing, paragonandolo con quello del centro commerciale o delle boutique più in generale. Devono inoltre capire in che modo determinati eventi al di fuori del loro controllo, ad esempio relativi all’attualità o alle condizioni climatiche avverse, possono influenzare le attività ne loro complesso.

Rinnova la tua strategia di marketing con ShopperTrak

Per far sì che le attività di marketing si fondino su dati reali e producano risultati tangibili, i retailers hanno bisogno della tecnologia per tracciare il comportamento dei consumatori e misurare il ROI. ShopperTrak Analytics Suite raccoglie, confronta e analizza i dati estrapolati da più aree del panorama retail per offrirti un quadro chiaro della store performance.

Per scoprire in che modo le nostre soluzioni possono aiutare il tuo business a rinnovare le strategie di marketing, scarica il nostro eBook, Ottimizzare le spese di marketing: abbracciare le nuove tecnologie per avvicinarsi ai propri clienti.

Se sei pronto ad abbracciare i vantaggi degli strumenti di analisi in-store, visita la nostra pagina di prodotto.

Share:
0 Comments

Comments are closed

Back