Scheda di valutazione dell’eccellenza dei nuovi punti vendita

Oggi, con migliaia di punti vendita e un ambiente omnicanale altamente competitivo, il settore retail si profila più agguerrito che mai. I margini molto ristretti, i clienti aventi accesso digitale ai prezzi e ad altre informazioni nonché i dati demografici in rapido mutamento influenzano costantemente il mix di prodotti e le priorità.

I retailer, inoltre, attraversano un periodo di trasformazione digitale senza precedenti, che sta spodestando un modello consolidato con il quale hanno operato per decenni, per passare a un nuovo modello che impone loro di essere agili e adattarsi rapidamente ai cambiamenti.

Al fine di mantenere un vantaggio competitivo, i retailer necessitano di monitorare regolarmente e in tempo reale il comportamento dei consumatori e le attività operative. A tale scopo, essi devono continuamente ampliare ed esplorare tecnologie sia nuove che esistenti.

Tuttavia, le priorità potrebbero non convergere tutte nella stessa direzione. Gli investimenti nei sistemi di archiviazione che generano gli insight operativi sono costantemente inferiori in ordine di importanza rispetto a quelli che misurano merchandising, marketing, catena di fornitura, dati finanziari e sui consumatori.

La tecnologia esiste, ai retailer bisogna solo fornire gli strumenti giusti per utilizzarla e migliorare le proprie attività.