3 domande strategiche alle quali i retailer del settore delle telecomunicazioni: possono rispondere sfruttando i dati sul traffico dei punti vendita

Blog
da ShopperTrak on 25-09-19

La rapida evoluzione delle tecnologie mobile impone ai retailer di impegnarsi a fondo per soddisfare le nuove esigenze dei clienti. Spesso gli acquirenti necessitano di un aiuto specialistico per acquistare smartphone e accessori di ultima generazione, oppure per configurare i contratti di assistenza e scaricare app. Il sistema contapersone  può garantire la disponibilità di un numero adeguato di assistenti alle vendite e l’ottimizzazione delle opportunità di vendita.

Il nostro ultimo report, Pronti per il futuro, rivela come gli store  delle telecomunicazioni possono migliorare le performance utilizzando l’analisi delle visite.

Ci sono tre aree nelle quali i dati di traffico possono aiutare i retailer del settore delle telecomunicazioni a migliorare le proprie performance:

“Come posso aumentare il tasso di conversione nei miei store?”

Il conteggio del traffico consente di calcolare il tasso di conversione in un determinato punto vendita misurando il numero di visitatori rispetto al totale delle transazioni giornaliere. Gli store manager possono quindi mettere in atto strategie per aumentare il tasso di conversione e monitorare il successo nel tempo – magari prima, durante e dopo un’importante iniziativa di formazione o l’introduzione di un programma di incentivazione dello staff vendita.

Una volta ottimizzate con successo le risorse del personale, le conversioni tendono ad aumentare. I dati sul traffico consentono di pianificare la copertura del personale in modo che, per esempio, quando si prevede un aumento delle campagne pubblicitarie e del numero di visitatori, non si perdano opportunità di vendita in negozio. Con il giusto valore STAR (rapporto acquirenti/personale), i retailer possono garantire una sufficiente disponibilità di personale e aiutare i clienti a completare l’acquisto.

 “Qual è il rapporto tra il traffico del mio store e quello della concorrenza?”

È estremamente importante per ogni punto vendita sapere quali risultati stanno ottenendo. Le performance insufficienti possono essere individuate e gestite rapidamente se il traffico scende al di sotto dei trend di mercato. La soluzione ShopperTrak Market Intelligence fornisce ai retailer utili dati di benchmarking che delineano il rapporto tra il traffico all’interno del punto vendita e quello di altri retailer della zona.

I retailer che gestiscono un portfolio hanno quindi la possibilità di segmentare gli store in base alle effettive performance di traffico, investendo in  risorse di marketing su quei punti vendita meno performanti o che hanno bisogno di un aumento del traffico. Se alcuni store sono abitualmente più performanti di altri, l’head quarter può sfruttare le iniziative di best practice a beneficio di quei negozi.

“Quali lacune sono presenti nel mio processo di vendita?”

I retailer del settore delle telecomunicazioni di tutto il mondo utilizzano il sistema contapersone per rilevare le opportunità di vendita perse nei propri punti vendita – segnalati da condizioni di traffico intenso e tassi di conversioni scarsi.

L’ora di pranzo può rappresentare una classica opportunità di vendita persa per i negozi del settore delle telecomunicazioni. Può accadere, per esempio, che una catena certifichi picchi di traffico tra mezzogiorno e le 14:00 dei giorni feriali, mentre i tassi di conversione rimangono costante per l’intera giornata. Questo suggerisce che gli acquirenti desiderano un servizio durante le pause pranzo, ma dato che durante queste “ore di punta” sono disponibili troppo pochi assistenti alle vendite, gli acquirenti rinunciano e le vendite vanno perse. Aggiornando la programmazione del personale per massimizzare la copertura all’ora di pranzo, un negozio può iniziare a vedere un aumento del tasso di conversione. Questo valore può inoltre essere monitorato nel tempo per garantire la continua applicazione delle best practice.

Ci sono opportunità significative per aumentare le vendite per cliente e colmare le lacune di vendita, ed è imperativo che i collaboratori più adatti siano presenti in negozio durante le ore di punta. Tuttavia, ogni negozio è diverso dagli altri, perciò ognuno deve identificare le proprie ore di punta e allocare in modo ottimale le risorse.

Sei pronto a ottimizzare le performance del tuo store? Leggi il nostro nuovo report per scoprire come.

Scarica il rapporto gratuitamente qui: Pronti ad affrontare il futuro

Leggi più articoli di ShopperTrak