RisorseIndici Nazionali

Gli Indici nazionali ShopperTrak sul traffico Retail globale

Il termometro dell’affluenza visitatori

Dati sul settore Retail australiano

Dopo il calo nel traffico post-saldi di agosto, settembre si è risollevato grazie a un incremento di affluenza nei punti vendita australiani pari all’1,1% su base mensile. I dati su base annua, tuttavia, mostrano un trend decrescente che riflette le difficili condizioni di mercato di quest’anno e la prudenza dei consumatori sempre più informati.

La fiducia dei consumatori australiani ha subito un duro colpo per via dell’aumento dei tassi ipotecari unitamente all’instabilità politica. In prospettiva, i retailer saranno incentivati dalla crescita dei salari e dall’inflazione costante previste dagli analisti.

Giornata più trafficata           Sabato 1 settembre

Giornata meno trafficata      Lunedì 10 settembre

Fonti: Focus Economics, ABC.net

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
-2.7-1.8
settembre
2018
1.1-5.3
agosto
2018
-9.20.3
luglio
2018
-4.4-3.6
giugno
2018
6.3-3.7
maggio
2018
-9.9-0.8
aprile
2018
11.62.6
marzo
2018
-2.1-6.5
febbraio
2018
19.70.7
gennaio
2018
-42.5-10.7
dicembre
2017
53.2-1.7
novembre
2017
4.60.1
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
11.62.60.3-0.6
marzo
2018
-2.1-6.50.30.2
febbraio
2018
19.70.70.4-2.3
gennaio
2018
-42.5-10.70.31.8
dicembre
2017
53.2-1.70.33.6
novembre
2017
4.60.10.2-1.7

Dati sul settore Retail cinese

Il Capodanno cinese del 16 febbraio avrà causato un calo del traffico, in quanto milioni di cinesi avranno preferito godersi la famiglia o viaggiare all’estero in occasione della “festa di primavera”, piuttosto che fare shopping a livello locale. È probabile che i preparativi di fine gennaio abbiano contribuito a suddetto calo su base mensile, mentre quello su base annua può essere attribuito al fatto che il Capodanno 2017 sia caduto a fine gennaio; di conseguenza febbraio 2017 ha beneficiato di quei consumatori che hanno speso la tradizionale “busta rossa”.

Si prevede che quest’anno la Cina registri un aumento del 10% circa nelle vendite retail di beni di consumo, superando i 40 trilioni di yuan (6,38 trilioni di dollari americani), secondo un rapporto del Consiglio cinese per la promozione del commercio internazionale.

Fonti: Reuters, ChinaOrg

 Vendite al dettaglio
INDICE MENSILE
% Cambiamento
Fiducia dei consumatori
INDICE MENSILE
Punti
ottobre
2018
--
settembre
2018
--
agosto
2018
--
luglio
2018
--
giugno
2018
--
maggio
2018
0.3-
aprile
2018
0.7-0.4
marzo
2018
0.7-1.4
febbraio
2018
0.81.4
gennaio
2018
0.71.1
dicembre
2017
6.00.8
novembre
2017
0.8-2.1
 Vendite al dettaglio
INDICE MENSILE
% Cambiamento
Fiducia dei consumatori
INDICE MENSILE
Punti
#REF!#REF!
aprile
2018
0.7-0.40.6-0.2
marzo
2018
0.7-1.40.3-1.1
febbraio
2018
0.81.40.61.2
gennaio
2018
0.71.10.50.6
dicembre
2017
6.00.80.50.3
novembre
2017
0.8-2.10.50.0

Dati sul settore Retail francese

A settembre i punti vendita hanno registrato un notevole aumento di affluenza su base mensile pari al 6,5%, il quale coincide con il ritorno dalle vacanze di agosto dei consumatori francesi. Tuttavia, l’altrettanto notevole calo su base annua riflette la pressione esercitata sui retailer dalle vendite online e da una maggiore incertezza economica.

Per reagire, i “grand magasins” francesi stanno attraversando una fase di cambiamento, secondo quanto riportato dal FT. Ad esempio, a settembre Le Bon Marché di Parigi ha ravvivato l’intera struttura conferendole un “look” esperienziale, che comprende uno skatepark in-store, un centro yoga e store temporanei di tendenza.

Giornata più trafficata           Sabato 29 settembre

Giornata meno trafficata      Domenica 23 settembre

Fonti: Trading Economics, FT

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
2.20.4
settembre
2018
6.5-7.0
agosto
2018
4.22.4
luglio
2018
-11.6-5.9
giugno
2018
10.3-2.4
maggio
2018
13.0-1.8
aprile
2018
-12.6-4.7
marzo
2018
-2.4-1.1
febbraio
2018
-8.5-2.1
gennaio
2018
-30.6-6.7
dicembre
2017
23.5-5.9
novembre
2017
20.20.7
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
-12.6-4.70.0-4.8
marzo
2018
-2.4-1.10.00.0
febbraio
2018
-8.5-2.10.0-0.7
gennaio
2018
-30.6-6.70.6-3.7
dicembre
2017
23.5-5.9-1.20.4
novembre
2017
20.20.72.85.7

Dati sul settore Retail tedesco

Cinque speciali domeniche dedicate allo shopping, le cosiddette Verkaufsoffener Sonntag, hanno generato a settembre un notevole aumento del traffico (+31.1%) nei punti vendita tedeschi. Tuttavia, su base annua non è andata altrettanto bene, in quanto il traffico si è ridotto del 7,3%.

Sebbene la Germania goda di un florido commercio mondiale e di investimenti privati consistenti, nonché di un mercato del lavoro stabile, il traffico Retail da inizio anno è in calo del 6,8%. Con il Q4 ormai alle porte, i retailer tedeschi devono focalizzare l’attenzione sul Black Friday e sul picco di vendite natalizio per attirare, convertire e mantenere vivo l’interesse degli acquirenti.

Giornata più trafficata           Mercoledì 19 settembre

Giornata meno trafficata      Domenica 23 settembre

Fonti: OECD, Verkaufsoffenne

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
-18.81.9
settembre
2018
31.1-7.3
agosto
2018
7.7-1.0
luglio
2018
-8.7-10.6
giugno
2018
9.9-2.5
maggio
2018
-3.9-15.2
aprile
2018
-14.7-16.9
marzo
2018
-6.8-1.2
febbraio
2018
-3.8-2.4
gennaio
2018
-12.8-4.5
dicembre
2017
6.8-1.5
novembre
2017
29.4-6.3
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
-14.7-16.90.0-3.6
marzo
2018
-6.8-1.20.0-1.8
febbraio
2018
-3.8-2.40.0-1.0
gennaio
2018
-12.8-4.50.01.7
dicembre
2017
6.8-1.5-1.0-1.9
novembre
2017
29.4-6.32.80.5

Dati sul settore Retail di Hong Kong

Settembre si è rivelato un mese alquanto redditizio per i retailer di Hong Kong, i quali hanno assistito ad un incremento di traffico in-store pari a +8,9% su base mensile. È noto che nei mesi di agosto e settembre i retailer di Hong Kong organizzino promozioni speciali per attirare i consumatori dalle spiagge e che predispongano il lancio delle nuove tendenze di moda autunno/inverno.

Il traffico su base annua è rimasto stabile, ma nel complesso Hong Kong si classifica al primo posto nel nostro campione globale, con un aumento di affluenza dell’1% da inizio anno. Nel lungo termine, è possibile che le tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti abbiano un impatto sull’economia, avvertono gli analisti.

Giornata più trafficata           Lunedì 24 settembre

Giornata meno trafficata      Domenica 16 settembre

Fonti: Reuters SCMP

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
-3.93.6
settembre
2018
8.9-1.2
agosto
2018
-6.40.4
luglio
2018
0.2-1.0
giugno
2018
3.60.3
maggio
2018
5.13.9
aprile
2018
-9.8-0.4
marzo
2018
-6.0-1.6
febbraio
2018
8.24.0
gennaio
2018
-0.34.5
dicembre
2017
-1.83.5
novembre
2017
8.02.6
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
-9.8-0.4-12.0-0.7
marzo
2018
-6.0-1.60.0-0.5
febbraio
2018
8.24.00.61.4
gennaio
2018
-0.34.515.80.1
dicembre
2017
-1.83.50.00.0
novembre
2017
8.02.6--

Dati sul settore Retail indiano

In India, il traffico retail su base mensile è aumentato nei mesi di luglio e agosto, ma a settembre l’attività commerciale ha subito un arresto (-10,4% su base mensile). È probabile che molti consumatori indiani abbiano preferito trascorrere la stagione festiva dando precedenza alle attività in famiglia piuttosto che allo shopping. Al contempo, gli indicatori di crescita del traffico su base annua e da inizio anno sono rimasti entrambi piatti.

Stando all’IBEF, le prospettive a lungo termine per il settore retail indiano sono positive, poiché sostenute dalla crescita del reddito pro-capite , da una demografia favorevole, dall’ingresso di stakeholder stranieri e dalla crescente urbanizzazione.

Giornata più trafficata           Domenica 30 settembre

Giornata meno trafficata      Martedì 18 settembre

Fonti: IBEF, India Someday

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
2.9-2.6
settembre
2018
-10.4-1.6
agosto
2018
-0.23.1
luglio
2018
-5.00.4
giugno
2018
6.02.7
maggio
2018
5.7-4.4
aprile
2018
1.6-1.0
marzo
2018
0.52.3
febbraio
2018
-9.2-0.8
gennaio
2018
-5.7-1.5
dicembre
2017
24.6-4.4
novembre
2017
-8.9-3.8
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
1.6-1.00.0-11.7
marzo
2018
0.52.30.09.0
febbraio
2018
-9.2-0.80.0-3.6
gennaio
2018
-5.7-1.50.01.5
dicembre
2017
24.6-4.40.03.3
novembre
2017
-8.9-3.8-2.9

Dati sul settore Retail irlandese

Con l’arrivo dell’autunno, la tradizionale fortuna irlandese è andata pian piano esaurendosi per i retailer. Dopo un’estate calda e trafficata, nonché un periodo redditizio per i punti vendita dovuto al ritorno a scuola ad agosto, il trend di crescita si è rivelato difficile da mantenere. Il traffico è calato dell’8,7% su base mensile ed è rimasto stabile su base annua, molto probabilmente a causa dei timori per la Brexit e del confronto con un 2017 più redditizio.

Sebbene l’Irlanda registri un migliore livello di occupazione e una maggiore fiducia dei consumatori nel 2018, alcuni report indicano che l’incerto impatto economico della Brexit fa sì che le aziende irlandesi tengano costantemente gli occhi aperti.

Giornata più trafficata           Sabato 8 settembre

Giornata meno trafficata      Martedì 25 settembre

Fonti: Irish Independent, Retail Ireland

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
-0.12.1
settembre
2018
0.2-0.8
agosto
2018
0.4-0.8
luglio
2018
4.2-0.3
giugno
2018
2.6-1.0
maggio
2018
3.0-3.0
aprile
2018
6.1-3.2
marzo
2018
-10.6-7.7
febbraio
2018
-0.7-2.8
gennaio
2018
-28.2-3.8
dicembre
2017
12.11.6
novembre
2017
11.9-0.1
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
6.1-3.20.0-1.4
marzo
2018
-10.6-7.70.01.5
febbraio
2018
-0.7-2.80.00.3
gennaio
2018
-28.2-3.80.02.3
dicembre
2017
12.11.64.00.9
novembre
2017
11.9-0.1-0.7-0.4

Dati sul settore Retail italiano

A seguito dell’ondata di calore estiva che ha dissuaso da qualsiasi attività commerciale, grazie al clima più fresco di settembre l’Italia ha registrato un eccellente +8,2% su base mensile, a dimostrazione del fatto che le nuove collezioni autunno/inverno stiano ottenendo buoni risultati e attirando acquirenti. Il traffico su base annua è calato del 3,8% rispetto all’ottima performance dello scorso settembre.

I retailer italiani hanno tutto da guadagnare nel Q4, in quanto l’economia continua a riprendersi e il tasso di disoccupazione è sceso ai minimi storici da gennaio 2012, stando a Trading Economics.

Giornata più trafficata           Domenica 30 settembre

Giornata meno trafficata      Lunedì 17 settembre

Fonti: Trading Economics

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
-6.6-3.8
settembre
2018
8.2-3.8
agosto
2018
-6.32.7
luglio
2018
18.0-5.9
giugno
2018
-0.9-0.4
maggio
2018
1.4-1.7
aprile
2018
-1.9-6.3
marzo
2018
-6.36.1
febbraio
2018
0.8-0.7
gennaio
2018
-24.8-12.6
dicembre
2017
16.52.7
novembre
2017
5.60.9
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
-1.9-6.30.01.8
marzo
2018
-6.36.10.0-1.5
febbraio
2018
0.8-0.70.0-1.7
gennaio
2018
-24.8-12.6-0.20.2
dicembre
2017
16.52.70.83.0
novembre
2017
5.60.9-1.0-0.7

Dati sul settore Retail giapponese

All’inizio di settembre, il Giappone è stato colpito da terremoti e tempeste violente, inoltre la nazione sta affrontando tensioni commerciali con gli Stati Uniti. Tali fattori potrebbero aver contribuito al calo del 19,3% di settembre nel traffico dei visitatori su base mensile. Il confronto con i dati su base annua è meno drammatico essendo stata registrata solo una leggera flessione dello 0,2%.

La Banca del Giappone prevede che l’economia continuerà a espandersi modestamente nonostante l’intensificarsi delle tensioni commerciali nella regione.

Fonti: CNN, Trading Economics

 Vendite al dettaglio
INDICE MENSILE
% Cambiamento
Fiducia dei consumatori
INDICE MENSILE
% Cambiamento
ottobre
2018
6.96.9
settembre
2018
--
agosto
2018
--
luglio
2018
--
giugno
2018
--
maggio
2018
-0.7
aprile
2018
4.6-1.0
marzo
2018
2.20.4
febbraio
2018
3.3-0.7
gennaio
2018
5.20.4
dicembre
2017
5.90.0
novembre
2017
4.60.1
 Vendite al dettaglio
INDICE MENSILE
% Cambiamento
Fiducia dei consumatori
INDICE MENSILE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
4.6-1.00.5-0.4
marzo
2018
2.20.41.4-0.4
febbraio
2018
3.3-0.70.00.1
gennaio
2018
5.20.4-6.60.4
dicembre
2017
5.90.02.90.2
novembre
2017
4.60.10.50.7

Dati sul settore Retail polacco

Nonostante i punti vendita polacchi abbiano registrato un calo del 3,7% su base annua nell’affluenza di settembre, la performance su base mensile pari a +12,7% è stata a dir poco notevole. Ciò si deve alla considerevole crescita del traffico di agosto, quando gli acquirenti sono rientrati dopo i tranquilli mesi di metà estate.

I retailer devono inoltre ringraziare il tasso di disoccupazione ai minimi storici e la forte crescita dei salari. Il settore promette futuri incrementi di affluenza non appena i nuovi centri commerciali verranno ultimati e i retailer internazionali ravviveranno il tenant mix. A settembre, il governo ha annunciato un bonus mensile di 300 PLN per ogni bambino in età scolare, aumentando così il potere di spesa delle famiglie.

Giornata più trafficata          Sabato 22 settembre

Giornata meno trafficata      Domenica 16 settembre

Fonti: Trading Economics, ING

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
3.3-4.0
settembre
2018
12.7-3.7
agosto
2018
2.3-3.3
luglio
2018
-2.1-6.8
giugno
2018
2.7-4.2
maggio
2018
9.42.2
aprile
2018
-15.8-2.1
marzo
2018
-8.4-5.1
febbraio
2018
20.3-2.6
gennaio
2018
5.4-2.7
dicembre
2017
-15.8-6.7
novembre
2017
-11.2-4.6
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
-15.8-2.10.00.8
marzo
2018
-8.4-5.10.0-1.6
febbraio
2018
20.3-2.60.00.2
gennaio
2018
5.4-2.70.22.2
dicembre
2017
-15.8-6.71.65.0
novembre
2017
-11.2-4.60.2-2.4

Dati sul settore Retail portoghese

A settembre, il traffico retail portoghese su base annua è diminuito del 2,1% rispetto al più redditizio 2017, seguito da un traffico su base mensile anch’esso in calo del 2,9%. Di conseguenza il Portogallo, uno dei protagonisti europei nel settore retail del 2018, dovrà dare il massimo nel Q4 per recuperare il terreno perduto nel Q3.

Il Paese gode attualmente di un solido mercato del lavoro, un’inflazione stabile e una crescita del PIL continua. Il retail tradizionale è sempre più competitivo, in quanto gli acquirenti ricercano ottimi prezzi ed esperienze memorabili.

Giornata più trafficata           Domenica 16 settembre

Giornata meno trafficata      Giovedì 20 settembre

Fonti: Trading Economics, BBC

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
-4.71.4
settembre
2018
-2.9-2.1
agosto
2018
3.9-2.3
luglio
2018
8.4-3.2
giugno
2018
-2.9-0.8
maggio
2018
2.4-0.3
aprile
2018
1.7-2.9
marzo
2018
-2.0-0.3
febbraio
2018
-12.80.5
gennaio
2018
-8.46.4
dicembre
2017
20.14.2
novembre
2017
2.32.2
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
1.7-2.90.0-1.3
marzo
2018
-2.0-0.30.0-1.5
febbraio
2018
-12.80.50.02.2
gennaio
2018
-8.46.40.4-1.3
dicembre
2017
20.14.23.8-5.4
novembre
2017
2.32.2-2.0-0.9

Dati sul settore Retail spagnolo

L’affluenza spagnola si è ulteriormente attenuata a settembre (-6,3% su base mensile) dopo il picco di luglio dovuto ai saldi estivi. Anche il traffico su base annua è calato (-1,7%), gettando ombra sul -0,9% registrato da inizio anno e segnalando la necessità di mantenere la concentrazione nel Q4.

Il potere d’acquisto delle famiglie spagnole continua ad aumentare man mano che il tasso di disoccupazione si riduce e la crescita economica si rafforza, tutto ciò a favore di un forte mercato immobiliare retail, secondo gli esperti di Knight Frank.

Giornata più trafficata           Mercoledì 29 agosto

Giornata meno trafficata      Lunedì 24 settembre

Fonti: Knight Frank, Trading Economics

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
0.73.4
settembre
2018
-6.3-1.7
agosto
2018
-3.01.4
luglio
2018
16.1-2.3
giugno
2018
-2.7-3.5
maggio
2018
1.7-0.8
aprile
2018
-0.9-1.8
marzo
2018
-1.8-0.4
febbraio
2018
-25.81.0
gennaio
2018
6.8-0.3
dicembre
2017
19.36.3
novembre
2017
7.01.7
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
-0.9-1.80.03.3
marzo
2018
-1.8-0.40.0-8.1
febbraio
2018
-25.81.00.00.2
gennaio
2018
6.8-0.3-0.83.4
dicembre
2017
19.36.31.81.9
novembre
2017
7.01.7-1.8-3.1

Dati sul settore Retail svizzero

Rispecchiando una situazione economica stabile e un forte potere di spesa interno, a settembre il traffico dei consumatori svizzeri è cresciuto del 6,2% su base mensile, al contrario del traffico su base annua che è diminuito del 3,4%, comportando di conseguenza dati da inizio anno piatti.

I panel intervistati da Focus Economics prevedono che il consumo privato svizzero aumenterà dell’1,3% nel 2018, ma la concorrenza online è in crescita. I retailer tradizionali dovranno lavorare sodo e cogliere tutte le opportunità durante il periodo prenatalizio.

Giornata più trafficata           Sabato 29 settembre

Giornata meno trafficata      Domenica 16 settembre

Fonti: Focus Economics, LSE.co.uk

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
5.30.3
settembre
2018
6.2-3.4
agosto
2018
-0.4-0.2
luglio
2018
-5.50.1
giugno
2018
3.1-2.5
maggio
2018
-9.6-4.4
aprile
2018
2.00.9
marzo
2018
-2.33.4
febbraio
2018
0.71.2
gennaio
2018
-14.1-6.0
dicembre
2017
5.62.8
novembre
2017
12.3-0.7
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
2.00.90.00.2
marzo
2018
-2.33.40.00.0
febbraio
2018
0.71.20.00.4
gennaio
2018
-14.1-6.0-0.4-
dicembre
2017
5.62.81.9-
novembre
2017
12.3-0.7-1.2-

Dati sul settore Retail inglese

A seguito di un auspicabile aumento di affluenza nel mese di agosto, il flusso di acquirenti su base mensile è nuovamente diminuito a settembre (-3,0%), con un traffico su base annua anch’esso in calo del 3,5%.

I retailer britannici devono lasciarsi alle spalle i “postumi dell’estate” e concentrarsi sui clienti cercando di sorprenderli con articoli per Halloween, offerte del Black Friday e un’atmosfera natalizia, secondo quanto consigliano gli esponenti del settore. Nel 2018, la lenta crescita dei salari e gli alti livelli di inflazione hanno inficiato sul potere di spesa delle famiglie inglesi.

Fonti: BRC, The Guardian

Giornata più trafficata          Sabato 29 settembre

Giornata meno trafficata      Domenica 9 settembre

 

 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
ottobre
2018
0.6-4.5
settembre
2018
-3.0-3.5
agosto
2018
2.1-2.8
luglio
2018
2.2-4.0
giugno
2018
2.7-2.6
maggio
2018
-3.5-2.6
aprile
2018
2.1-1.5
marzo
2018
-1.8-7.2
febbraio
2018
0.4-2.2
gennaio
2018
-22.5-3.1
dicembre
2017
14.7-3.7
novembre
2017
6.1-2.3
 Footfall
INDICE MENSILE
% change
Footfall
INDICE ANNUALE
% Cambiamento
#REF!#REF!
aprile
2018
2.1-1.50.0-7.2
marzo
2018
-1.8-7.20.01.0
febbraio
2018
0.4-2.20.0-0.3
gennaio
2018
-22.5-3.10.10.5
dicembre
2017
14.7-3.7-1.42.1
novembre
2017
6.1-2.33.2-0.5
 Vendite al dettaglio
INDICE MENSILE
% Cambiamento
Fiducia dei consumatori
INDICE MENSILE
Punti
ottobre
2018
--
settembre
2018
--
agosto
2018
--
luglio
2018
--
giugno
2018
--
maggio
2018
--0.8
aprile
2018
0.0-2.6
marzo
2018
0.81.7
febbraio
2018
0.14.0
gennaio
2018
0.7-3.2
dicembre
2017
0.2-2.6
novembre
2017
--
 Vendite al dettaglio
INDICE MENSILE
% Cambiamento
Fiducia dei consumatori
INDICE MENSILE
Punti
#REF!#REF!
aprile
2018
0.0-2.6-0.20.2
marzo
2018
0.81.70.0-0.1
febbraio
2018
0.14.00.00.2
gennaio
2018
0.7-3.20.00.5
dicembre
2017
0.2-2.60.00.2
novembre
2017
----